Maison_bistreSiglevioletlettreLogolettre

 

                                                                                                                                                                                        Home

                 Tradizione e modernità dei flauti

Titre : suonatore di flauto Rinascimento - Description : suonatore di flauto Rinascimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Presentazione

 

Principi e realtà

 

Nel ventunesimo secolo gli strumenti tradizionali conservano tutto il loro fascino. La tecnologia moderna non li distrugge, anzi li serve. Usare l’elettricità invece della candela non è rinnegare i nostri antenati che avrebbero preferito vedere meglio nell’oscurità….Ammirando la loro inimitabile abilità, ho scelto degli utensili moderni per lavorare con più comodità. Questi attrezzi appartengono ai mestieri del metallo e del legno e fanno intervenire l’uso del computer. Il moi scopo è di proporre strumenti economicamente abordabili e ragionevoli in quanto a tempo, rispettando ovviamente il più possibile i desideri dei flautisti.                                                                                                                                                                                            

 Ritorno all'inizio

 

Concetto

 

All’inizio, una paziente ricerca bibbliografica mi ha permesso di scrivere un programma per simulare al meglio uno strumento. Sono sufficienti solo tre parametri per indurre un sistema nel caos. Un flauto ne ha molti di più. I calcoli teorici lasciano predire se un flauto sarà stonato, lasciano sperare che un altro sarà più o meno intonato. Ma come si puo’ predire se il suo timbro sarà limpido ? Il computer aiuta a diminuire e condurre le prove, ma non le sostituisce, per fortuna. Per di più, il computer non ha nessuna ispirazione. Per quanto mi riguarda, mi sono ispirato ai flauti de Rafi, forse anche lui è andato a saltellare in riva al Babillon, ruscello che scorre nei dintorni di Lione.....

                                                                                                                                                                                             Ritorno all'inizio

Fabricazione e controlli

 

La lavorazione fa intervenire sia delle tecniche di lavoro del legno che delle tecniche per il metallo in quanto la precisione. Per esempio, il tornio a legno è sostituito dal tornio a metallo. Ma il materiale lavorato è sempre il legno naturale che non subice nessuna aggressione chimica. Possa esso perdonarmi gli attrezzi taglienti come Pinocchio con Geppetto !

                                                                                                                                                                                            

 

Titre : Software per accordatore musicale - Description : Software per accordatore musicaleIl computer usato nel concetto è di nuovo usato per i controlli

 

 

 

 

 

 

 

 

Balou1

 

Ma, ovviamente niente puo rimpiazzare un orecchio sensibile   

 

 

 

Risultato

 

Un flauto deve essere piacevole al suono (timbro), ovviamente, ma un flauto deve essere piacevole pure alla vista. La scelta va alla semplicità da non confondere con la facilità.

Apprezzare l’aspetto con gli occhi è proprio ad ognuno, non si discute. Per i flauti in due parti si puo’ aggiungere all’innesto un anello di ottone, bello, di lavorazione facile, economico. L’argento è un’opzione. Ma il legno rimane l’elemento essenziale. La mia scelta si è portata sugli alberi da frutta nostrani. La bellezza naturale del legno è messa in valore, senza alcun artificio. Vernice, polish, prodotti chimici sono evitati, come del resto le tinture, eccetto la cicorea o il caffè. A causa del rischio di manipolazione, l’ »abbrustitura » con l’acido è scartata. L’unico prodotto per il legno è l’olio di lino, puro, biologico. Dopo di che, il flutista dovrà curare il suo flauto con dell’olio di mandorle dolci, all’interno per un timbro più limpido, all’esterno per un aspetto brillante.

 

 

Il timbro è proprio all’orecchio e rimane una scelta personale. I calcoli mostrano un accertamento empirico. È impossibile agire solamente su una nota e, ad un certo punto, di migliorare una nota senza guastare le altre. Il compromesso, l’equilibrio si trova nel temperamento. Al giorno d’oggi l’orecchio è abituato al temperamento uguale, il flauto invece è piuttosto per il temperamento mesotonico. Diversi dettagli rendono un flauto più o meno facile da suonare. Il musicista non deve spolmonarsi nè contrarre le dita su dei fori mal messi. Un buon concetto e una buona realizzazione sono le due chiavi del successo. Il legno pure interviene, soprattutto indirettamente, come pure il modo di suonare, ma tutto questo è un’altra storia, molto più delicata. E dire che è cosi’ facile e naturale per gli uccelli ed i ruscelli di riunire il loro cinguettio e mormorio in un unico concerto!

                                                                                                                                                                                             Ritorno all'inizio

_______________________________________________________________

 

Home    Fabbricazione  Tipi di Flauto   Oggetti in legno  Tariffe  Contatto

 

20/04/17